Home > Apple > Airmail per iOS si aggiorna col supporto al Touch ID ed allo Split View

Airmail per iOS si aggiorna col supporto al Touch ID ed allo Split View

Airmail

Nonostante l’introduzione di iOS 9 e delle sue nuove funzionalità sia ormai arrivata da diversi mesi, tanto che adesso parliamo già della beta di iOS 9.3.2 e di iOS 10, ci sono ancora molte applicazioni che non hanno ricevuto l’aggiornamento col supporto per le nuove feature. Fino a qualche ora fa una di essere era Airmail che però, grazie al nuovo aggiornamento, ha introdotto il supporto nativo per gli iPad, il supporto allo Split View negli iPad compatibili ed il supporto al Touch ID.

Per chi non lo sapesse, Airmail è un client e-mail inizialmente sviluppato per OSX ma che, a partire dallo scorso Febbraio, è approdato anche sull’App Store in esclusiva per iPhone. Come detto in precedenza, il nuovo aggiornamento ha introdotto non solo il supporto nativo all’iPad ma anche allo Split View.

A conti fatti, quello di cui vi stiamo parlando è il primo major update che l’applicazione per iOS riceve. Tra le altre caratteristiche che gli sviluppatori hanno aggiunto troviamo anche la possibilità di impostare un timer per l’invio di una determinata e-mail ed il supporto agli account Gmail ed Exchange.

Per procedere all’acquisto di Airmail al costo di 4,99 euro, vi basterà cliccare sul nostro app box sottostante. A puro scopo informativo, la versione per OSX ha un costo di 9,99 euro.

Airmail - Your Mail With You
Developer: Bloop S.R.L.
Price: 4,99 €

VIA