Home > News > Acer ICONIA Smart

Acer ICONIA Smart

Palm Treo Pro strizza l'occhio al pubblico attento al design senza rinunciare ad essere uno smartphone business-oriented estremamente completo.

Il Treo Pro ha il compito di tenere alto il nome della linea Treo che, nel corso del tempo, ha utilizzato sistemi operativi differenti, passando dall'originale Palm OS a Windows Mobile. Il Treo Pro è attualmente l'anello finale di un percorso evolutivo partito alcuni mesi fa con il Treo 750, il primo smartphone Palm ad adottare il sistema operativo Windows Mobile.

L'aggettivo "Pro" rende bene l'idea sia del target al quale lo smartphone si rivolge (business in primo luogo), sia della classe del prodotto che sfoggia una dotazione di serie di tutto rispetto in grado, già sulla carta, di suscitare l'interesse dell'utente alla ricerca di un dispositivo convergente dotato di tutte le più aggiornate feature del mercato.
Il Treo Pro sembra accontentarlo proponendo uno schermo sensibile al tocco, una sezione connessioni wireless estremamente completa, per finire con il ricevitore GPS integrato e la tastiera QWERTY che sembra essere all'altezza degli illustri progenitori appartenenti alla linea Treo.

Che si tratti di un prodotto curato lo si intuisce già dalla confezione, compatta, ma dal look molto particolare.


Per una volta abbiamo trovato una confezione che non ci ha fatto penare per scattare le foto; di fatto è una confezione che sta in piedi da sola ed è subito pronta a mettere in bella mostra il suo contenuto. Gli accessori sono ben custoditi nel cartone color arancio e la dotazione di serie comprende il cavo dati il caricabatterie e le cuffie. Manca una custodia, uno stilo di ricambio e i CD di supporto, ma è sufficiente accendere lo smartphone e collegarlo al PC per rendersi conto che il contenuto dei tradizionali CD è presente al suo interno.


Il caricabatterie utilizza lo stesso cavo dati USB, mentre le cuffie in dotazione utilizzano il tradizionale jack da 3.5" come sempre molto più pratico dei connettori proprietari.


Il Treo Pro si presenta con un design particolarmente curato. La livrea nera e lucida lo rende un oggetto piacevole da osservare. Il frontale è equamente suddiviso tra lo schermo da 2,5" e la zona destinata alla tastiera. Uno degli elementi di spicco del frontale è il tasto centrale a cinque posizioni che riporta il marchio Palm, poco sotto la tastiera QWERTY integrata e i numerosi tasti funzione ci fanno intuire che controllare Windows Mobile 6.1 anche senza pennino non sarà un'impresa così difficile.


La parte posteriore del Treo Pro ripropone il liet motive che contraddistingue il look: plastiche nere e lucide di buona qualità, uno stile essenziale e raffinato, l'iserimento di elementi circolari e argentati che spezzano la trama scura della scocca. La cover posteriore, infatti, è caratterizzata dal piccolo anello argentato che circonda l'obiettivo della fotocamera da 2 MP e dal logo di Palm, parimenti argentato. Accanto alla fotocamera si può notare la griglietta scura dell'altoparlante.


Il Treo Pro non rinuncia all'interfaccia tattile pur essendo dotato di una tastiera QWERTY integrata. Per facilitare il controllo via touch-screen, è fornito in dotazione lo stilo che trova alloggio nella parte bassa del dispositivo. Lo stilo, che ripropone il tratto cromatico nero/argento, è resistente e ben bilanciato.


Il lato sinistro ospita il bilanciere del volume ed un tasto personalizzabile (possibilità particolarmente gradita in presenza di un sistema operativo piuttosto articolato come Windows Mobile). Sul lato destro è collocato un ulteriore pulsante per attivare il Wi-Fi e accedere alla relativa applet nel s.o. Anche in questo caso sottolineamo che la presenza di tasti aggiuntivi per accedere a funzioni così usate non può che andare a beneficio dell'ergonomia e della praticità d'uso.


Due i controlli presenti nella parte superiore. Il primo è l'interruttore per spegnere la suoneria, il secondo è il pulsante di accensione/spegnimento. Nella parte bassa sono situati il connettore micro-USB ed il jack da 3,5 mm per le cuffie standard, oltre al piccolo foro per il microfono.


La cover posteriore si solleva verso l'alto tramite un sistema ad incastro che assicura una buona solidità e consente di accedere al vano batteria. La generosa batteria fornita in dotazione è di 1500 mAh ed assicura un'ottima autonomia, risultando adeguata a soddisfare le numerose feature dello smartphone. La rimozione della batteria è necessaria per accedere alla SIM ...


... mentre per poter inserire ed estrarre la scheda di memoria micro-SD è sufficiente togliere la cover. Una soluzione che garantisce una certa continuità al profilo della scocca (una fessura in meno) anche se penalizza leggermente la praticità d'uso (vero è che con il supporto a schede di memoria sino a 32 GB l'ipotesi dell'estrazione è abbastanza remota).


Le dimensioni del Treo Pro sono un ottimo compromesso. Come detto in apertura, il bilanciamento tra schermo e spazio riservato alla tastiera è ottimale. I 133 grammi rappresentano a nostro avviso la soglia limite oltre la quale un dispositivo inizia a "farsi sentire" in tasca. Buono anche lo spessore e la larghezza che non ostacolano più di tanto la maneggevolezza.


Tutti i tasti principali sono a portata di dita, il bilanciamento in mano è ottimo e dimensioni e peso confermano di non essere un problema. Un primo giudizio sull'ergonomia non può che essere positivo quindi.

 

Caratteristiche:

Categoria:

  • Smartphone

Sistema Operativo:

  • Microsoft Windows Mobile 6.1 Professional

Funzionalità telefoniche:

  • GSM Quad-Band 850/900/1800/1900 MHz
  • HSDPA/UMTS 850/1900/2100 MHz
  • GPRS/EDGE Classe 10

Display e tastiera:

  • Schermo TFT da 320x320 pixel a 65.000 colori touchscreen 2,5"
  • Tastiera QWERTY

Processore e memoria:

  • Processore Qualcomm MSM7201 da 400 MHz
  • RAM 128MB
  • ROM 256MB (100MB disponibili per l'utente)
  • Espandibilità con microSD/SDHC fino a 32GB

Fotocamera integrata:

  • Fotocamera 2MPX, zoom digitale 8x
  • Registrazione video

GPS integrato:

  • NMEA 0183

Connettività:

  • Bluetooth 2.0 + EDR
  • MicroUSB 2.0
  • IrDA 1.2
  • Wi-Fi 802.11b/g

Funzioni aggiuntive:

  • Non rilevate

Batteria:

  • Removibile Ai polimeri di litio da 1500 mAh
  • Autonomia in standby fino a 250 ore
  • Autonomia in conversazione fino a 5 ore

Dimensioni e peso:

  • 114 x 60 x 13.5 mm
  • 133 grammi

Link:

 

Utilizzo:

Costruzione:

Il Palm Treo Pro è costruito interamente con materiali plastici. Sia l'assemblaggio che la qualità dei materiali si attestano su di un buon livello. Nel corso della prova lo smartphone non ha messo in evidenza particolari debolezze costruttive, gli scricchiolii sono di fatto assenti. Le linee arrotondate e la finitura lucida lo rendono un oggetto gradevole da maneggiare e da osservare.


Assemblaggio solido, materiali robusti e qualche vezzo estetico: questa in sintesi i punti salienti della costruzione del Treo

 

Display:

Appena acceso la nostra attenzione si concentra sul display transflettivo da 2,5" che utilizza il formato quadrato ed una risoluzione di 320x320 pixel. Il display è sensibile al tocco ed è in grado di esibire una buona luminosità, un contrasto adeguato ed un'ottima definizione. Quello che manca un po' rispetto è la saturazione dei colori, che in ogni caso restano in questo modo parimenti piacevoli e soprattutto naturali.


La luminosità dello schermo è sufficiente per garantire una discreta leggibilità anche quando lo schermo è colpito direttamente dai raggi solari, qualche fisilogico limite viene dalla pellicola touch-screen che attenua un po' la luminosità del display, ma si tratta di un dato comune a gran parte dei dispositivi che adottano l'interfaccia tattile. A destra il Treo Pro in "notturna": la retroilluminazione dei tasti è di colore bianco, i due pulsanti per aprire e chiudere le chiamate spiccano ai lati dello smartphone insieme ai quattro tasti funzione.

 

Reattività:

L'accoppiata CPU-memoria del Treo Pro si è dimostrata vincente sotto il profilo delle prestazioni. I menù si aprono velocemente, il quantitativo di memoria è adeguata alla classe di prodotto e garantisce la possibilità di aprire numerose applicazioni in multitasking senza incorrere in rallentamenti di sorta. Il sistema operativo si è rivelato stabile, le applicazioni si aprono rapidamente e non abbiamo riscontrato bug di rilievo.


L'esecuzione di numerosi programmi in multitasking si è rivelata una possibilità praticabile senza rallentamenti di rilievo. Il sistema operativo prevede l'inserimento di un'apposita icona (situata nella parte in alto a destra della home) che consente di gestire immediatamente i programmi residenti in memoria.

 

Interfaccia Utente:

Ad accoglierci troviamo la tradizionale interfaccia utente di Windows Mobile (nel Treo presente nella versione 6.1 pro). Palm ha rinunciato a personalizzare in maniera netta l'interfaccia come altri produttori hanno scelto di fare (basti pensare ad HTC con la TouchFLO). Per quanto articolata sia l'interfaccia di Windows Mobile, in presenza di un dispositivo come il Treo che, come diremo meglio in seguito, non è certo avaro di tasti personalizzabili e di strumenti di input efficienti, l'accesso a tutte le funzioni avviene in maniera rapida e sufficientemente intuitiva.


Una home ricca di funzioni e personalizzabile. Molto utile l'applet per gestire le connessioni wireless, consuete le sezioni relative ai messaggi e al calendario.


Tra le personalizzazioni al sistema operativo introdotte da Palm sono da segnalare le guide introduttive che aiutano l'utente a familiarizzare con il dispositivo ...


... e oltre alle guide Palm mette a disposizione varie procedure guidate per impostare le funzioni più comuni: dagli aggiornamenti del s.o. alla configurazione di e-mail e connessioni wireless. Un benvenuto adeguato per l'utente che si avvicina per la prima volta al sistema operativo di Microsoft.

 

Strumenti di input:

Gli smartphone che possono essere controllati agevolmente, anche con una sola mano, in presenza di un sistema operativo ricco di funzioni come Windows Mobile non sono numerosi. In molti casi si deve fare ricorso allo stilo e all'interfaccia tattile per accedere a funzioni anche non molto complesse (ad esempio la consultazione dei messaggi).
Il Treo Pro appartiene a quei prodotti in grado di rendere agevole l'uso di Windows Mobile anche senza dover ricorrere allo stillo e lo fa proponendo una tastiera QWERTY di buona fattura e numerosi tasti funzione programmabili, disponendo poi il tutto secondo un ordine razionale e facilmente accessibile.


La tastiera QWERTY è di buona fattura. I tasti sono piuttosto piatti e la corsa non è eccessiva, lo spazio tra gli stessi parimenti non molto esteso, nonostante ciò si riescono a raggiungere buoni risultati in termini di velocità di scrittura dopo un po' di allenamento. Il pulsante centrale a 5 posizioni è molto comodo ed offre un ottimo feed-back, stesso dicasi per i due pulsanti per aprire e chiudere le chiamate. Quasi tutti i tasti presentano una doppia funzione attivabile con l'apposito tasto e sono presenti numerosi short-cut che permettono di accedere a funzioni anche complicate da raggiungere via stilo (es. la regolazione dell'illuminazione del dislpay). Giudizio quindi positivo quello sull'ergonomia e la praticità d'uso.

 

Prestazioni telefoniche e connettività:

Buone  sia la ricezione e che la qualità dell'audio sia attraverso l'altoparlte integrato, che propone un suono non metallico ma sufficientemente "caldo" e dal volume adeguato, sia attraverso il vivavoce che offre un livello sonoro adatto anche ad ambienti abbastanza rumorosi. Altra nota positiva viene dal profilo delle connessioni: al Treo Pro non manca nulla, dalla compatibilità con il protocollo di trasmissione dati HSDPA, alla possibilità di gestire le reti Wi-Fi e lo standard Bluetooth.


Oltre che dal plug-in presente nella home le connessioni wireless si possono gestire agevolmente dall'apposita sezione. Un po' scomodo il fatto che in molti casi si è costretti ad accedervi per interrompere la connessione dati che resta attivata anche dopo la chiusura dei programmi che la utilizzano. La consueta tastiera telefonica a schermo facilita la composizione dei numeri di telefefono (ancora una volta ribadiamo che le possibilità di input non mancano).

 

Software preinstallato:

La dotazione di serie di Windows Mobile, già in grado di soddisfare le più comuni esigenze di produttività personale, non è stata ritoccata di molto. Abbiamo trovato in più preinstallato il software di navigazione Webraska Navigation in versione trial della durata di 14 giorni, Sprite Back-up per il salvataggio dei dati e poco altro.


La classica dotazione software di Windows Mobille


Il sofware di navigazione Webraska Navigation è in versione trial della durata di 14 giorni. Non manca la suite Office Mobile per la gestione dei documenti in formato Word, Excel e Powerpoint. Una dotazione software adeguata alla classe di prodotto che si rivolge all'utenza business.


Sprite Backup, utility per il salvataggio dei dati e WorldMate, un utile assistente di viaggio arricchiscono la dotazione software standard di Windows Mobile.


Un terminale business-oriented deve per forza rinuciare all'aspetto multimediale ? niente affatto. Windows Mediaplayer e l'applet per la gestione di immagini e video sono in grado di trasformare il Treo Pro in uno strumento di intrattenimento che si difende bene rispetto a dispositivi maggiormente votati alla multimedialità.

 

Internet e messaggistica:

Il Treo Pro è un dispositivo adatto alla navigazione sul web grazie alla connessione dati veloce e alla presenza del Wi-FI. Qualche restrizione viene dalle dimensioni dello schermo, ma sono limiti che vengono meno con siti ottimizzati per la navigazione su dispositivi mobili e ricorrendo a browser efficienti sotto il profilio del rendering e del ridimensionamento delle pagine. Il browser preinstallato, ovvero Internet Explorer resta indietro in termini di prestazioni rispetto a soluzioni di terze parti (ved. Opera Mobile). Niente da imputare al Treo, sia chiaro. L'installazione di software di terze parti è sempre consigliata per la navigazione sul web.


Internet Explorer non è il massimo per quanto l'adattamento delle pagine al formato del display. qualche errore nel rendering si verifca ogni tanto, niente che non possa essere risolto affidandosi a soluzioni di terze parti. Nessun problema invece per la visualizzazione di siti ottimizzati per la navigazione tramite dispositivi mobili.

La sezione messaggistica è di alto livello, anche grazie ad alcune soluzioni introdottte in esclusiva da Palm che correggono alcuni deficit di Windows Mobile. Ci riferiamo in particolar modo alla possiiblità di organizzare automaticamente gli SMS ricevuti dallo stesso contatto in conversazioni: una piccola modifica della sezione messaggistica operata da Palm che si rivela particolarmente utile per tenere traccia delle comunicazioni nel tempo. Anche la sezione relativa all'IM è ben rappresentata dalla Windows Messenger. Inutile dire che la presenza di una tastiera QWERTY fisica è in grado di rendere l'uso dei vari strumenti di messaggistica quanto più rapido ed efficiente possibile.


Dalla posta elettronica, agli SMS/MMS, alla messaggistica istantanea; la comunicazione è uno dei punti di forza del Palm Treo Pro. Nello screenshot a sinistra si può osservare la particolare soluzione adottata da Palm per migliorare la sezione SMS di Windows Mobile, ovvero l'organizzazione in conversazione dei messaggi ricevuti. A destra Windows Messenger in azione.

 

Funzioni Particolari:

Fotocamera:

I dati della fotocamera parlano chiaro, si tratta di un modulo fotografico adeguato per un prodotto business, meno per un pubblico che è alla ricerca di uno smartphone da affiancare alla fotocamera preferita. Il modulo è formato da un sensore da 2 MP sprovvisto sia di autofocus, sia di flash.


I controlli a disposizione non sono molto numerosi, per quanto appaiono adeguati ad una fotocamera utilizzata da uno smartphone business-oriented. Si possono impostare le dimensioni dell'immagine, sino a sfruttare completamente i 2 MP del sensore. scegliere le modalità di bilanciamento del bianco ed intervenire sulla luminosità e sullo scatto ritardato.


La prima immagine, scattata in esterna, mette in evidenza le buone doti dell'obiettivo in grado di restituire colori fedeli e naturali, senza introdurre particolari colorazioni. Il contrasto è buono, il dettaglio adeguato per un sensore da 2 MP. Nel crop a destra si può notare il livello di dettaglio ed il contrasto che il sensore è in grado di restituire.


Con buone condizioni di luce il sensore è in grado di proporre ancora una volta dei colori molto naturali e saturi al punto giusto; la leggibilità della scena si mantiene su di un buon livello anche nelle zone d'ombra. Ancora una volta è il dettaglio a limitato ai 2MP del sensore ad essere l'anello debole della catena, ma, lo ripetiamo, è un risultato adeguato a quello che ci si aspetta da un terminale business.


In interni l'assenza del flash inizia a farsi sentire. Nel close-up si può notare un livello di rumore contenuto che preserva una buona quantità di dettagli.


La distanza minima di messa a fuoco insieme all'assenza dell'autofocus non aiuta nella realizzazione di riprese ravvicinate; il rumore digitale si mantiene sempre entro livelli accettabili.

 

GPS:

Il ricevitore GPS interno è di tipo "assisted" (A-GPS) ed è quindi in grado di decodificare le informazioni provenienti dalla rete telefonica per rendere più rapide le operazioni di fixing. Dobbiamo dire che,  sia quando il Treo ha utilizzato la modalità A-GPS che quando lo abbiamo costretto a farne a meno facendolo lavorare in modalità aereo (senza accedere alla rete), i tempi di aggancio del segnale sono stati di tutto rispetto (al di sotto del minuto anche in caso di fix a freddo). Altro dato importante è la compatibilità pressocchè immediata con larga parte dei più diffusi software di navigazione a partire da quello preinstallato Webraska Navigation.


Sia che si tratti del software preinstallato Webraska che di Google Maps il ricevitore GPS del Treo Pro è sempre stato riconosciuto immediatamente. Entrambe i software provati richiedono una connessione ad internet per scaricare le mappe; l'opzione dati flat è come sempre d'obbligo per salvaguardare il portafoglio.


Anche quando la rete telefonica non consente di attivare la modalità A-GPS il ricevitore è stato in grado di mostrare i muscoli: nel fix a freddo sono 6 i satelliti agganciati in una manciata di secondi all'interno di un centro urbano. Una sensibilità decisamente di alto livello.


E a corroborare i muscoli del GPS ci pensa questo piccolo software prenistallato che scarica periodicamente i dati aggiornati del satellite per ridurre ulterioremente i tempi delle operazioni di fixing.

 

Conclusioni:

Alla fine della prova possiamo dire di ritenerci soddisfatti del Treo Pro che ha mostrato ben poche debolezze nel corso del periodo di test. Ribadiamo subito quello che è lo smartphone in oggetto: un prodotto destinato all'utenza business. Chiarita la sua natura principale, diciamo poi che anche un'utenza diversa potrebbe restare piacevolmente colpita dal prodotto. Il Palm Treo Pro non ha nulla da invidiare alla concorrenza che propone prodotti analoghi (la mente corre a dispositivi come il Samsung SGH-i780 che per dotazione di serie e sistema operativo è assimilabile al Treo Pro) ed offre sin da subito tanta sostanza e qualche fronzolo (ci rifieriamo al design ricercato che a guardarlo bene sembra richiamare prodotti altrettanto blasonati: la cover posteriore ha una curiosa somiglianza con l'iPhone di Apple).

Dicevamo che i punti deboli sono veramente pochi. La costruzione, per quanto si faccia ricorso a materiali plastici non presta il fianco a particolari critiche perchè il prodotto trasmette subito un senso di solidità, la dotazione di serie non rinuncia a niente (dal GPS all'HSDPA e al touch-screen) e tutto funziona adeguatamente. Anche le prestazioni non fanno rimpiangere accoppiate CPU-Ram ancora più performanti; il processore si è sempre dimostrato all'altezza facendo funzionare s.o. e applicazioni senza rallentamenti. Windows Mobile giunto alla release 6.1 appare una sistema operativo maturo e stabile e i piccoli miglioramenti apportati da Palm (ved. i messaggi organizzati in conversazioni) rendono l'uso ancora più immediato. Sempre per quanto riguarda l'immediatezza d'uso non possiamo che ribadire l'importanza dei moltelplici strumenti di input messi a disposizione dal Treo Pro che riescono a rendere controllabile anche con una sola mano una piattaforma  complessa come Windows Mobile.

Altro punto di forza del Treo Pro sono le prestazioni telefoniche pure e semplici. La ricezione si è sempre dimostrata all'altezza dei migliori esponenti della categoria, mentre la qualità dell'audio si è attestata su ottimi livelli (non nascondo che uno dei suoi diretti concorrenti il Samsung i780 che è stato il mio smartphone personale per diversi mesi si è comportato decisamente peggio sotto tale profilo).

Per quanto riguarda quello che poteva essere migliorato, il nostro pensiero va al modulo della fotocamera. Per quanto possa apparire adeguato per il target principale di riferimento, il modulo risente un po' non tanto della bassa risoluzione, quanto dell'assenza dell'autofocus e del flash, caratteristiche che iniziano a diventare standard anche su prodotti business. La presenza dell' autofocus e del flash e una distanza di messa a fuoco ancora più ridotta avrebbero aiutato  a soddisfare esigenze propriamente business, come ad esempio l'acquisizione di biglietti da visita o di documenti cartacei.

Altro piccolo appunto riguarda non lo smartphone, bensì la dotazione di accessori che, considerata la fascia di prezzo, poteva includere una custodia, uno stilo di ricambio o una memory-card.

In conclusione gli utenti business o consumer "evoluti" possono prendere in seria considerazione il Palm Treo Pro se sono alla ricerca di uno smartphone Windows Mobile affidabile, efficiente e dalla completa dotazione di serie.

 

Pregi:

  • Solidità costruttiva
  • Reattività del s.o. e del software
  • Dotazione di serie completa
  • Prestazioni telefoniche
  • Controllabile con una sola mano

 

Difetti:

  • Fotocamera sprovvista di Autofocus e Flash
  • Accessori in dotazione solo sufficienti

 

Voto di AgeMobile: 8

Sistema Operativo: 
Contenuto: 
Produttori: 
Altro: 

Acer ICONIA SMARTScheda Tecnica – Acer ICONIA Smart
Smartphone
Google Android 2.3

 

Categoria:

  • Smartphone

Sistema Operativo:

  • Google Android 2.3

Funzionalità telefoniche:

  • GSM Quadband 850/900/1800/1900
  • UMTS/HSDPA Triband 900/1900/2100 MHz fino a 14,4 Mbps in download e fino a 5,76 Mbps in upload
  • EDGE/GPRS Classe 10

Display e tastiera:

  • LCD touchscreen capacitivo multitouch da 4,8″ a 480×1024 pixel (HXGA), 16 milioni di colori, 21:9, retroilluminazione a LED

Processore e memoria:

  • CPU da 1 GHz (Qualcomm MSM8255-1 Snapdraon)
  • GPU Adreno 205
  • RAM 512 MB
  • ROM 512 MB
  • Espandibilità tramite microSD fino a 32 GB, da 8 GB inclusa

Fotocamera integrata:

  • 8 MP con autofocus, flash LED, stabilizzatore delle immagini, riconoscimento facciale e del sorriso, georeferenziazione
  • Registrazione video a 720p a 30 fps
  • Fotocamera frontale da 2 MP

GPS integrato:

  • Si, con A-GPS e bussola digitale
  • Google Maps

Connettività:

  • Bluetooth 2.1 + EDR
  • Wi-Fi 802.11b/g/n
  • miniUSB 2.0
  • Jack audio da 3,5 mm con Dolby Mobile sound
  • HDMI

Funzioni aggiuntive:

  • Sensori: accelerometro, giroscopio e prossimità
  • Doppio microfono per la cancellazione attiva del rumore di fondo
  • Acer UI 4.2 Breeze
  • Formati video supportati: XviD/MP4/H.264/H.263
  • Formati audio supportati: MP3/WAV/WMA/eAAC+
  • nemoPlayer: una semplice applicazione per riprodurre musica, video ed immagini memorizzati nel telefono
  • Radio FM RDS
  • SocialJogger: Facebook e Twitter
  • Acer Spinlets
  • Documents to Go
  • RoadSync
  • DLNA/UPnP

Batteria:

  • Removibile e ricaricabile Li-Ion da 1500 mAh
  • Autonomia in conversazione GSM fino a 11 ore, 3G fino a 8 ore
  • Autonomia in standby GSM fino a 450 ore, 3G fino a 500 ore 

Dimensioni e peso:

  • 141.7 x 64.5 x 13.6 mm
  • 185 grammi

Link:

Immagini:

Acer ICONIA SMARTAcer ICONIA SMART

Acer ICONIA SMART

Sistema Operativo: 
Tipologia: 
Produttori: