Home > News > 20.000 app nel Marketplace di Window Phone 7

20.000 app nel Marketplace di Window Phone 7

Il Marketplace dei Windows Phone 7 taglia un'altro dei suoi numerosi traguardi, raggiungendo quota 20.000 applicazioni. Il tasso di crescita dello store di applicazioni di Microsoft ha eguagliato quella dell'App Store di Apple.

windows phone 7 marketplace

Sono bastati 219 giorni al Markeplace per creareun parco software formato da 20.000 applicazioni. Il risultato è del tutto paragonabile a quello dell'App Store di Apple che per ottenere lo stesso risultato aveva impiegato 215 giorni. Da questo punto di vista il Marketplace è riuscito a superare l'Android Market al quale sono occorsi 419 giorni per annoverare 20.000 applicazioni aveva .

Le applicazioni gratuite continuano a rappresentare circa il 50% del totale, così come la categoria più supportata è quella del gaming. Vero è che quantità non è sempre sinonimo di qualità, ma il costante interesse degli sviluppatori nei confronti della piattaforma di Microsoft lascia ben sperare per il futuro.

Per il momento il trend positivo dell'espansione del Marketplace è in controtendenza rispetto a quelli che sembrano essere i risultati di vendita dei primi smartphone Windows Phone 7 che sembrano non aver fatto pienamente breccia nel pubblico. Un'ulteriore spinta propulsiva della piattaforma avverrà con l'introduzione di "Mango", atteso per l'autunno e con gli smartphone Windows Phone 7 di "seconda generazione". Sino ad allora un Marketplace in continua crescita avrà prodotto, si spera, un ecosistema ancora più robusto di quello attuale.

Fonte: WP7 Applist via WMPoweruser

Sistema Operativo: 
Contenuto: 

Il Marketplace dei Windows Phone 7 taglia un’altro dei suoi numerosi traguardi, raggiungendo quota 20.000 applicazioni. Il tasso di crescita dello store di applicazioni di Microsoft ha eguagliato quella dell’App Store di Apple.

windows phone 7 marketplace

Sono bastati 219 giorni al Markeplace per creareun parco software formato da 20.000 applicazioni. Il risultato è del tutto paragonabile a quello dell’App Store di Apple che per ottenere lo stesso risultato aveva impiegato 215 giorni. Da questo punto di vista il Marketplace è riuscito a superare l’Android Market al quale sono occorsi 419 giorni per annoverare 20.000 applicazioni aveva .

Le applicazioni gratuite continuano a rappresentare circa il 50% del totale, così come la categoria più supportata è quella del gaming. Vero è che quantità non è sempre sinonimo di qualità, ma il costante interesse degli sviluppatori nei confronti della piattaforma di Microsoft lascia ben sperare per il futuro.

Per il momento il trend positivo dell’espansione del Marketplace è in controtendenza rispetto a quelli che sembrano essere i risultati di vendita dei primi smartphone Windows Phone 7 che sembrano non aver fatto pienamente breccia nel pubblico. Un’ulteriore spinta propulsiva della piattaforma avverrà con l’introduzione di “Mango”, atteso per l’autunno e con gli smartphone Windows Phone 7 di “seconda generazione”. Sino ad allora un Marketplace in continua crescita avrà prodotto, si spera, un ecosistema ancora più robusto di quello attuale.

Fonte: WP7 Applist via WMPoweruser

Sistema Operativo: 
Contenuto: