Home > News > In arrivo un visore VR stand alone al Google I/O 2017?

In arrivo un visore VR stand alone al Google I/O 2017?

La realtà virtuale rappresenta uno dei mercati più in rapida crescita degli ultimi anni. Grazie ai processori e alle schede grafiche sempre più performanti, gli sviluppatori possono osare molto sul miglioramento delle texture grafiche e sulla complessità delle scene. Di fatto, si è arrivati a un punto in cui l’hadware necessario a far funzionare una piattaforma per la VR potrebbe venir installato direttamente sul visore. E probabilmente è quello che accadrà stasera al Google I/O 2017.

Non solo novità software al Google I/O 2017

Google è una delle aziende maggiormente interessate alla realtà virtuale e, nonostante il lancio della piattaforma Daydream VR avvenuta al Google I/O dell’anno scorso, sembra essere intenzionata a fare uno step in avanti presentando un visore che non ha bisogno nè di un PC nè di uno smartphone per funzionare.

Al momento non abbiamo molte informazioni su questo progetto ma, dal momento che Google ha per le mani anche diverse altre tecnologie che potrebbero migliorare drasticamente un visore del genere (il Project Tango ad esempio), aspettiamoci un dispositivo dalle qualità molto avanzate.

Al Google I/O 2017 potrebbe avvenire solo la presentazione

Chiaramente i prodotti che vengono presentati al Google I/O non sono immediatamente disponibili all’acquisto. Pensate ad esempio al Google Home presentato l’anno scorso ma commercializzato solo diversi mesi dopo.

A ogni modo, il Google I/O 2017 sarà un evento molto importante non solo per gli sviluppatori (tecnicamente è un evento dedicato a loro) ma anche per gli utenti consumer che attendono con ansia questa conferenza. Ricordiamo che Google trasmetterà in diretta streaming tutte le conferenze che si terranno al Google I/O 2017. Il centro di tutto è il sito web dedicato agli eventi del colosso di Mountain View.

VIA